CasaAiuto – Garantire la qualità di questi servizi di assistenza

Come spesso accade, le Associazioni con cui collaboriamo ci vengono segnalate da colleghi che conoscono personalmente volontari al loro interno e possono garantire sulla bonta dei progetti e degli intenti.

Così è accaduto con la Fondazione Mimmo Castorina, nata per la volontà di un gruppo di genitori di persone con disabilità gravi, insieme a medici e professionisti che hanno deciso di mettere in campo le loro esperienze, le loro competenze e le loro forze, con l’obiettivo di affrontare in modo nuovo la visione della disabilità grave, rendendo concreto l’incontro ed il lavoro di tutti.

L’intervento di GiveBack si è legato ad un progetto molto particolare: CasaAiuto.

Le famiglie con persone con gravi disabilità intellettive e neuromotorie si trovano frequentemente nella condizione di cercare un supporto temporaneo, che consenta loro di gestire necessità improvvise oppure di godere di momenti di sollievo.

La possibilità di accedere ad un servizio baby sitting può rappresentare per la famiglia un supporto importante, soprattutto nel momento in cui si presenta una necessità improrogabile ed improvvisa.

La Fondazione Mimmo Castorina Onlus per la disabilità grave e la cooperativa Paxme Domiciliare hanno quindi intrapreso un comune percorso per dare una risposta alle necessità più impellenti delle famiglie con persone disabili gravi intellettive e neuromotorie nel quotidiano, l’assistenza domiciliare, la cura della persona nell’ambito assistenziale, educativo, neuro psicomotorio e sanitario.

Aspetto più significativo di Casaiuto è rappresentato dalla possibilità di garantire la qualità di questi servizi ad un costo particolarmente limitato.

Grazie a GiveBack, le famiglie che necessiteranno di tale supporto per la fascia di età pediatrica saranno seguite gratuitamente per il primo anno.

Sito: http://www.fondazionemimmocastorina.eu/